noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo App Huawei

La favorita per la conquista dello scudetto è l’Inter

Besoccer by Besoccer 0 64

Pin La favorita per la conquista dello scudetto è l’Inter. BeSoccer
La favorita per la conquista dello scudetto è l’Inter. BeSoccer

La favorita per la conquista dello scudetto è l’Inter

Besoccer by Besoccer 0 64

Il girone d'andata ha chiuso i battenti e la seconda parte di stagione si prospetta più infuocata che mai. Vediamo quali sono le principali candidate per la corsa allo scudetto.

Con la conclusione del girone d’andata del campionato di Serie A 2020/2021 è arrivato il momento di tirare le prime somme per quanto riguarda le squadre su cui poter puntare nelle scommesse su Librabet per quanto riguarda la vittoria finale del campionato.

Nonostante il Milan si sia aggiudicato il titolo di campione d’inverno e resti fermamente al primo posto della classifica del massimo campionato italiano, la favorita nella corsa allo scudetto resta sempre l’Inter guidata da Antonio Conte. Non solo, alle spalle dei nerazzurri spunta la Juventus la quale, nonostante non sia costante nei suoi risultati, non può certamente essere esclusa dai giochi così velocemente.

Solo dietro i bianconeri spunta poi il Milan guidato dalla carica di Ibrahimovic. Vediamo quali sono le principali indiziate per la corsa allo scudetto.

La favorita è l’Inter

In casa Inter potrebbe avverarsi ciò che tantissimi tifosi hanno sperato a lungo. E non parliamo soltanto della conquista dello scudetto, per quello c’è ancora tanto tempo, ma della speranza di continuare a vedere Christian Eriksen titolare e decisivo nella sua discesa in campo. Questo suo nuovo ruolo di regista potrebbe essere decisamente favorevole ai nerazzurri in quanto porta qualità in mezzo al campo e salvaguarda anche un importante investimento valorizzando il suo patrimonio tecnico. Potrebbe essere l’elemento decisivo per il trionfo finale in campionato.

Juventus, ci sono buone sensazioni

Nonostante l’impressione di tutti sia quella delle milanesi in fuga per lo scudetto, la Juventus mantiene comunque la scia pur compiendo qualche errore. Ogni tanto è possibile intravedere buone idee ed una buona intesa alternati, però, a manovre farraginose e di scarsa continuità. Le buone sensazioni comunque ci sono anche se la formazione bianconera verrà sottoposta nelle prossime due settimane ad un estenuante tour de force: doppio incontro con l’Inter in Coppa Italia, scontro con Roma e Napoli in Campionato e la partita di Champions League contro il Porto.

Milan, in testa alla classifica

Anche se Ibra continua a litigare con il dischetto, resta fondamentale il fatto che i rossoneri abbiano ripreso a vincere, tenendo a distanza di sicurezza le Inter e Juventus. Nelle ultime giornate, infatti, il Milan ha accusato un piccolo momento di calo in seguito a mesi e mesi vissuti al massimo. Una piccola flessione piuttosto prevedibile ma, parrebbe, già risolta.

Atalanta, sempre più lontana dal sogno scudetto

La sconfitta contro la Lazio è stata pesantissima soprattutto perché è arrivata dopo un periodo vissuto al top dalla formazione di Gasperini. Con questo risultato, infatti, l’Atalanta è stata superata dalla stessa Lazio e dal Napoli ed adesso milita al settimo posto della classifica di Serie A, un po’ troppo lontana dalla testa. I prossimi impegni, anche in Champions League, impongono alla Dea una ripartenza immediata e, si sa, è difficile che questa formazione sbagli due volte di fila.

Napoli, la voglia di ripartire

Gli azzurri guidati da Rino Gattuso sono tornati al successo ma senza il sorriso. Nonostante il Napoli stia giocando bene, aleggia un certo tipo di pessimismo dovuto ad alcune difficoltà recenti che hanno un po’ indispettito il tecnico della formazione partenopea. Sarà, dunque, fondamentale, recuperare al meglio gli infortunati, soprattutto Mertens e Osimhen, cercando di tenere il punto con le avversarie per un posto in Champions. Lo scudetto, infatti, al momento sembra molto lontano.

Besoccer

Besoccer

news 28K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook